Referendum indipendenza Catalogna: continua lo scontro istituzionale

Spagna, Catalogna, Barcellona

Questo referendum non s'ha da fare, né domani, né mai“. Sembra questo il senso delle parole di Mariano Rajoy a proposito del referendum di autodeterminazione che la Catalogna sta preparando per il 1 ottobre. La Corte costituzionale spagnola aveva sospeso con un provvedimento d'urgenza il decreto di convocazione del referendum e aveva anche avvertito tutte le istituzioni della Catalogna a non partecipare all'organizzazione. Per la Costituzione la è indivisibile.
, i ministri catalani e la presidenza del Parlament nonostante rischino il carcere, vanno avanti. Del resto il parlamento catalano ha approvato la legge che dovrà entrare in vigore subito dopo l'eventuale vittoria del SI.
Pur essendo anti costituzionale il referendum si farà e i NO vinceranno. Altrimenti sarà il caos e non solo in Spagna.

canale telegram Segui il canale TELEGRAM

-----------------------------

Newsletter Iscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article