Regno Unito al voto

Regno Unito, Londra, Palazzo di Westminster

La premier britannica ha annunciato di voler anticipare le general elections nel Regno Unito al prossimo 8 giugno. Un tentativo per consolidare il suo primato e quello dei Conservatori. E lo dovrebbe fare sfidando, sul terreno della direttamente, e lo Scottish national party che vogliono un nuovo referendum per uscire dal Regno Unito. Ma soprattutto ritiene di sbarazzarsi del tradizionale avversario, il Labour Party e del suo leader che come non mai non godono di buona popolarità, anche per l'estrema e continua opposizione interna allo stesso Labour. Dovrebbe così governare facilmente da destra il paese e trovarsi in migliori condizioni per affrontare i negoziati della Brexit. Ma sarà proprio così?

canale telegram Segui il canale TELEGRAM

-----------------------------

Newsletter Iscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article