Regno Unito: i militari per rifornire il sud di carburante

Dowing street Regno Unito Londra
history 1 minuti di lettura

Nel Regno Unito, da lunedì prossimo, il personale delle navi cisterna militari inizieranno a consegnare carburante per mitigare i problemi di approvvigionamento che si verificano da diversi giorni nel Paese. Se nel nord e nel centro dell’Inghilterra, in Scozia e nel Galles i problemi si stanno attenuando, nel sud ci sono ancora molte pompe a secco e si vedono file di auto in attesa. La notevole carenza di camionisti successiva alle nuore regole post-Brexit è una delle cause tanto che il Governo ha deciso di prolungare a fine febbraio i circa 5.000 permessi di lavoro per conducenti stranieri di trasporti alimentari precedentemente con scadenza dicembre. La mancanza di manodopera assicurata dagli immigrati è un problema che non riguarda solo l’approvvigionamento del carburante ma anche di altri beni, lasciando gli scaffali dei supermercati vuoti.

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condivi l'articolo.
Condivi la cultura.
Grazie

Temi relativi all’articolo: