Regno Unito: Liz Truss lascia dopo il caos

Dowing street Regno Unito Londra

Liz Truss ha rassegnato le dimissioni da primo ministro del dopo aver incontrato Graham Brady, presidente del Comitato 1922 che di fatto gli ha comunicato che i suoi colleghi avrebbero votato contro. Non ci saranno elezioni come chiedono a gran voce le opposizioni. Il moderato leader del Partito Laburirsta, Keir Starmer ha dichiarato che “dopo 12 anni di fallimento dei Tory, il popolo britannico merita molto di meglio di questa porta girevole del caos. Negli ultimi anni, i Tory hanno stabilito una tassazione record, distrutto le nostre istituzioni e provocato un aumento critico del costo della vita. Ora, hanno fatto crollare l'economia così gravemente che le persone devono spendere 500 sterline al mese in più per i loro mutui”. Quello che accadrà nei prossimi giorni, in una settimana?, è l'elezione del/della nuovo/a leader dei conservatori che andrà a Downing Street. SecondoThe Guardian a concorrereper la sostituzione della Truss ci sarebbero Rishi Sunak Cancelliere dello Scacchiere nel secondo governo Johnson, Penny Mordaunt leader dei Comuni ed ex ministra e il redivivo Boris Johnson.

 

canale telegram Segui il canale TELEGRAM

-----------------------------

Newsletter Iscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article