Renzi di governo e di opposizione

Palazzo Chigi Governo
history 1 minuti di lettura

Renzi continua a fare opposizione dall’interno del Governo. Il suo obiettivo è probabilmente togliere spazio politico a Conte che si collocherebbe nella stessa area di Italia Viva. Da una parte dichiara di aver “chiesto di vederci la prossima settimana” con il Presidente del Consiglio e dall’altra “se non cambia la legge sulla prescrizione entro Pasqua presenteremo la mozione di sfiducia su Bonafede”. Poi ha presentato il suo programma per smuovere l’Italia tra un’altra riforma costituzionale in senso presidenziale e l’abolizione del redditi di cittadinanza, ma l’obiettivo resta sempre l’indebolimento del premier, magari passando per le bordate al PD.
Il suo obiettivo non è andare a breve-medio termine alle urne, non ha i numeri. Forse un governo senza di lui e con i cosiddetti “responsabili” lo collocherebbe all’opposizione formalmente e con le mani completamente libere. Il signore del 40% non si occupava allora e non si occupa adesso di disuguaglianze, di precarietà, di riforme strutturali per la lotta al riscaldamento globale… una lista troppo lunga per una nota.

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condivi l'articolo.
Condivi la cultura.
Grazie

Temi relativi all’articolo: