Una riforma fiscale per diminuire le disuguaglianze

economia banche redditi
history 1 minuti di lettura

Uno degli strumenti di una politica che voglia ridurre le enormi disuguaglianze presenti nel nostro Paese deve procedere ad una seria riforma fiscale che recuperi la progressività, come richiesto anche dalla nostra Costituzione. In questi giorni e nei prossimi si fa un gran parlare di riforma fiscale e i partiti hanno anche presentato varie proposte anche nelle Commissioni parlamentari. Senza entrare nel merito delle disparate soluzioni e alcune di esse aggraverebbero le disuguaglianze, è necessario che la riforma abbia alcuni punti fermi necessari a recuperare una progressività in grado di redistribuire risorse e nel futuro consentire la mobilità sociale. Per quanto riguarda le persone fisiche, stabilità una soglia di esenzione per redditi bassi occorre che crescano sia la numerosità delle aliquote che attualmente mettono sullo stesso piano redditi molto diversi e sia le percentuali per i redditi più alti. Inoltre per evitare che rientrino dalla finestra i vantaggi per i redditi più alti bisognerà eliminare buona parte le deduzioni e detrazioni.

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article