Rivoluzione, Paradise Papers e pensioni

ricchezza
history 1 minuti di lettura

A proposito dei Paradise Papers, Angelo Mincuzzi scrive su Il Sole 24Ore, «le nuove rivelazioni dimostrano come i paradisi fiscali non siano un’anomalia ma una parte integrante del sistema finanziario globalizzato. È proprio nei centri offshore, infatti, che transita una buona parte degli utili delle multinazionali».
Il modo serio di affrontare questi comportamenti criminosi è fatto da un connubio tra la drastica riduzione della ricchezza concentrata nelle multinazionali e la drastica riduzione del ruolo della finanza. In pratica una rivoluzione.
La Banca d’Italia ha esortato a non abbassare l’età pensionabile. Ecco, insieme alle altre Banche centrali dovrebbe preoccuparsi dei crimini finanziari, almeno in termini di soluzioni da adottare.

 

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condivi l'articolo.
Condivi la cultura.
Grazie

Temi relativi all’articolo: