Schiavocampo. Children’s corner, libero e tranquillo

Schiavocampo Children's corner
history 2 minuti di lettura

Esce in questi giorni in Italia l’album d’esordio del giovane Stefano Schiavocampo, milanese di nascita ma cittadino del mondo per tutto il resto. Nato a Milano nel 1984, riceve il primo invito all’ arte dalla famiglia di suo padre:

il nonno (Paolo, scultore e pittore) e la nonna (Renata, scrittrice) insieme al padre stesso e alla sua passione per la musica classica e non, producono intorno a Schiavocampo un ambiente molto sensibile e stimolante dove crescere.
Comincia a suonare la chitarra a 14 anni e fin dal principio scrive canzoni e piccoli pezzi strumentali.
Nel 2008 da vita, insieme a Massimiliano Galli (Rumori dal Fondo, e coarrangiatore di Children’s corner) al progetto SignA, basato sull’ idea di fondere insieme chitarre folk e ellettronica minimale. Hanno realizzato un album che vedra’ la luce nel 2012, prodotto da MagmatiQ.
Dal 2010 vive e lavora a Bruxelles, dove sono iniziate le prime registrazioni per un nuovo

album.
Children’s Corner (Magmatiq rec.), il titolo della sua ultima opera, evoca i ricordi vissuti dal chitarrista nel corso della sua permanenza a Dublino, un luogo permeato dalla presenza di bambini che inevitabilmente regala a molti brani una atmosfera onirico/fanciullesca perfettamente credibile.
Schiavocampo Children's cornerSi respira in tutti brani la distanza che l’autore ha interposto con la terra di nascita, non sarebbe possibile pennellare sonoramente certe emozioni sopraffatti dal caos sociale della nosta penisola.
Spiccano per sonorità e arrangiamenti i brani Up she flew e The wedding, quest’ultimo con commoventi inserti di tromba “room made” registrati nella cameretta di Dublino. Children’s corner la track che da il nome all’album, la sintesi della poesia che pervade tutta l’opera, la semplicità delle emozioni raccontate. Un album da godersi a pancia all’aria sul sofà, lasciandosi trasportare dalle sonorità “torbate” di un (ex) Busker milanese.
Zobi la Touche

 

genere: folk
Schiavocampo
Children’s corner
etichetta: Magmatiq rec.
data di pubblicazione: 30 settembre 2011
brani: 11
cd: singolo

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article