Sergio Mattarella rientra al Quirinale

Quirinale sede della presidenza della repubblica Italia
history 1 minuti di lettura

Sergio Mattarella è stato rieletto Presidente della Repubblica all’ottava votazione. Alla fine nonostante la sa contrarietà al secondo mandato si è dovuto ricorrere alla sua statura istituzionale per sbrogliare un labirinto dal quale i partiti non riuscivano a venirne fuori. Non è la scelta migliore perché si rischia una prassi costituzionale che spingerebbe, e se ne parla da tempo, verso un sistema presidenziale fuori dalla Costituzione e che avversiamo con audacia e ostinazione.
L’ennesima occasione mancata per eleggere una donna. Un maschilismo diffuso che continua ad impedire di trovare, tra le innumerevoli, una candidata istituzionale e di spessore che avrebbe dato una linfa nuova ad un sistema politico in panne.
Un aspetto positivo di queste frenetiche e a tratti isteriche giornate alla ricerca di una candidatura degna è stato il ritorno alla centralità del Parlamento. I parlamentari hanno impedito imposizioni dall’alto e soprattutto l’arrivo alla Presidenza della Repubblica di personalità non adatte, a dir poco, al ruolo di Presidente la cui figura deve sempre essere dalla parte della Costituzione.

canale telegram Segui il canale TELEGRAM

-----------------------------

Newsletter Iscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article