Si allarga il razzismo tra gli italiani

Italia Roma Quirinale
history 1 minuti di lettura

In Italia che i discorsi razzisti fossero più diffusi era chiaro, che manifestazioni pratiche di razzismo aumentassero era altrettanto evidente. Una conferma del retroterra culturale di questa deriva italiana, siamo al di sopra delle medie europee, ci viene dalla ricerca “Essere cristiani nell’Europa occidentale” del Pew Research Center.
Uno studio corposo contenente le opinioni di un campione rappresentativo degli italiani che sono tra gli Europei quelli che più ritengono che l’insegnamento dell’Islam porti violenza.
Inoltre il 12% degli italiani (8% in Europa) non gradirebbe ebrei come vicini di casa, mentre sono il 21% (11% in Europa) se i vicini fossero di fede musulmana. Se poi un ebreo dovesse diventare di “famiglia” non lo vorrebbe il 25% (17% in Europa) degli italiani che salgono al 40% se la famiglia dovesse allargarsi ad una persona di fede musulmana.

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article