Siria: fermate la mattanza.

history 1 minuti di lettura

In Siria la mattanza continua. Dopo sette anni ogni giorno continuano a morire combattenti e soprattutto civili, tra cui molti bambini.
Quasi sconfitto lo Stato islamico, ognuno combatte la propria guerra e la popolazione è la vittima. Vittime i siriani e vittime i curdi, artefici primari della sconfitta dell’Isis, lasciati massacrare dalla Turchia di Erdogan.
Assad difende senza scrupoli il suo potere con Russia, Iran e Turchia alle spalle, gli USA che dopo i terroristi, di fatto, combattono l’Iran bersaglio favorito di Trump, Israele che come sempre sostiene di difendere la sua sicurezza, gli Hezbollah
Almeno si provi a dar seguito alla proposta di pace per i profughi siriani, avanzata dai cooperanti dell’Operazione Colomba, che chiedono una zona umanitaria disarmata e per soli civili sfollati, sotto protezione internazionale.

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condivi l'articolo.
Condivi la cultura.
Grazie

Temi relativi all’articolo: