Svezia: la socialdemocratica Magdalena Andersson prima premier

Svezia parlamento Riksdag
history 1 minuti di lettura

La leader dei socialdemocratici Magdalena Andersson è la nuova premier della Svezia diventando la prima donna a guidare il paese scandinavo. La cinquantauattrenne Andersson era la ministra delle Finanze nel governo del suo compagno di partito e dimissionario, Stefan Löfven, Dopo diversi giorni di trattative è stata eletta senza una maggioranza; il sistema in Svezia consente l’elezione se l’opposizione – in questo caso per le troppe astensioni – non è riuscita a proporre un’alternativa alla sua nomina.
Riceverà l’appoggio della Mehrnoosh “Nooshi” Dadgostar, leader del Partito della Sinistra, avendo ottenuto per la nuova legge di bilancio miglioramenti su pensioni e assicurazione sanitaria. Non è detto che però la legge di bilancio del nuovo governo passi perché le sue sorti dipendono da come voterà il Partito di Centro. Se i partiti dell’opposizione trovassero un accordo potrebbe passare la loro proposta.

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condivi l'articolo.
Condivi la cultura.
Grazie

Temi relativi all’articolo: