Trattative post Brexit: UE avvia procedura di infrazione

la bandiera dell'unione europea e quella britannica
history 1 minuti di lettura

Le trattative tra Bruxelles e Londra sul post Brexit subiscono un forte scossone. Infatti Ursula von der Leyen, ha dichiarato che è stata avviata l’apertura di una procedura di infrazione nei confronti del Regno Unito per una proposta di legge che raggira gli accordi già sottoscritti. Insomma Johnson vuole di fatto una frontiera vera tra Irlanda del Nord e Repubblica d’Irlanda impedendo alla prima di rimanere nel mercato europeo. Un confine che potrebbe mettere a rischio la pace a Belfast.
Il 31 dicembre scade il termine ultimo per sottoscrivere le regole che dovranno regolare le relazioni tra Regno Unito e Europa. Anche se ambienti conservatori e lo stesso premier pensano che sarebbe meglio il “no deal”, ci sono ancora le condizioni, vista l’accelerata dei contatti e delle riunioni, per evitare che le cose peggiorino.

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article