Trump, la riapertura a Pasqua e le fabbriche di automobili

USA Casa Bianca Washington
history 1 minuti di lettura

Mentre in tutto il mondo gli scienziati e gli operatori sanitari continuano a non fornire date per un allentamento delle chiusure e dei blocchi per rallentare di molto la pandemia da Covid-19, Donald Trump fa affermazioni contrarie dichiarando che a risollevare gli americani è l’economia e quindi a Pasqua deve terminare il lockdown perché «la cura non può essere peggio de malanno»; un’opinione che hanno diversi rappresentanti repubblicani. E, come suo solito, usa una retorica di bassa lega come quando dice che «ci sono moltissimi incidenti automobilistici, ciò non ci porta a chiudere le fabbriche di automobili».
Sul Ny Times ecco cosa dice il dottor Tom Inglesby, esperto di sicurezza sanitaria alla Johns Hopkins University:«Covid si diffonderebbe ampiamente, rapidamente, terribilmente e potrebbe uccidere potenzialmente milioni nell’anno a venire, con un enorme impatto sociale ed economico».
Ma sono i governatori e non l’inquilino della Casa Bianca a decidere il da farsi e per ora resta tutto chiuso.

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article