Trump prepara dazi contro la digital tax

internet social facebook twitter linkedin
history 1 minuti di lettura

L’UE deve difendere la Francia e se stessa da questo attacco di Trump sulla web tax o digital tax. Le multinazionali del web devono pagare le tasse dove svolgono le loro attività. Abbiamo più volte scritto dell’elusione fiscale delle multinazionali del web che toglie risorse agli Stati e ai suoi cittadini. La web tax o digital tax è una blanda soluzione. Ma non va bene nemmeno questa. La Francia l’ha adottata (3%) e altri paesi come l’Italia, a breve, ma anche l’Austria la adotteranno. Una blanda misura di equità.
Prima di arrivare al summit della Nato, e ne sentiremo delle altre (finanziamenti all’organizzazione militare, 5G e Huawei) dal presidente americano, dall’Air Force One, ha detto che se la Francia va avanti con la digital tax che colpisce giganti come Google, Facebook, Amazon e altri, verrà colpita da gennaio con dazi fino al 100% su beni per un valore di 2,4 miliardi di dollari.

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article