Tunisia. Incarico per il governo alla docente universitaria Najla Bouden

Tunisia bandiera
history 1 minuti di lettura

Ieri la docente di Scienze geologiche dell’Università di Tunisi, Najla Bouden Romdhane è stata incaricata dal presidente Kais Saied premier per la formazione del governo in Tunisia. Non era mai accaduto che una donna ricoprisse questo incarico.
La Tunisia sta vivendo un grave crisi economica, sociale e politico-istituzionale che si è aggravata, quando lo scorso 25 luglio Kais Saied ha accentrato su di sé dopo aver allontanato il primo ministro di area islamista Hichem Mechichi e sospeso l’Assemblea dei rappresentanti del popolo revocando anche l’immunità parlamentare. Di fatto un golpe bianco che sta annullando i passi avanti fatti dalla costituzione tunisina dopo la Rivoluzione dei gelsomini. E in linea con questo accentramento di poteri sarà il capo dello Stato e non l’Assemblea a legittimare la nascita della nuova compagine governativa che Najla Bouden proporrà. Non sarà tanto la sua inesperienza quanto il controllo presidenziale a determinare, nonostante la contestazione di tutti i partiti, le linee di governo.

canale telegram Segui il canale TELEGRAM

-----------------------------

Newsletter Iscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article