Ucraina: guerra sul campo e tensioni fuori

Guerra in Ucraina
history 1 minuti di lettura

Feroci combattimenti sono in corso tra le truppe ucraine e russe per il controllo della città industriale di Sievierdonetsk che rappresenta uno degli baluardi per la conquista russa dell’Ucraina orientale. Dal 5 giugno e per circa due settimane la NATO sta svolgendo nel Mar Baltico un’esercitazione navale a guida insieme ad altre nazioni tra cui Finlandia e Svezia che hanno fatto richiesta di adesione alla NATO. Il ministro degli Esteri russo, Lavrov non ha potuto arrivare con il suo aereo in Serbia per un incontro a causa della chiusura dello spazio aereo; la Russia ha accusato di “azione ostile” Bulgaria, Macedonia del Nord e Montenegro. Mosca ha ammonito per l’arrivo di armi a più lungo raggio anche le nazioni occidentali. Dall’inizio dell’invasione russa il 24 febbraio, secondo le Nazioni unite, sono quasi 14 milioni gli ucraini – per la maggior parte donne e bambini – che hanno dovuto abbandonare le proprie abitazioni. Secondo l’agenzia Bloomberg Turchia e Russia hanno raggiunto un accordo preliminare per consentire la spedizione di prodotti agricoli ucraini ma a Kiev sono scettici sull’accordo.

canale telegram Segui il canale TELEGRAM

-----------------------------

Newsletter Iscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article