Ucraina: il presidente Zelenskyj riapre a negoziati di pace

ucraina
history 1 minuti di lettura

Durante la sua visita a Parigi, il presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelenskyj ha chiesto la ripresa dei negoziati di pace per la regione del Donbass. Nella regione da settimane viene costantemente violato il cessate il fuoco e al confine sono arrivate truppe russe.
I negoziati di pace devono includere il presidente russo Vladimir Putin oltre ai leader di Germania, Francia e Ucraina stessa come avvenuto in precedenza, ma che sono fermi da tempo. Zelenskiy con maggiore insistenza continua a chiedere di considerare l’adesione dell’Ucraina alla Nato oltre che all’Unione europea.
Nel frattempo si continua a chiedere alla Russia di ritirare le truppe dal confine. la tensione resta alta con Mosca che ha deciso di espellere dieci diplomatici statunitensi, insieme ad altre misure di ritorsione, in risposta all’espulsione di altrettanti diplomatici russi da parte di Washington e all’inasprimento delle sanzioni. Nonostante ciò la possibilità di organizzare un vertice Biden-Putin come chiesto dal presidente USA resta in piedi.

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condivi l'articolo.
Condivi la cultura.
Grazie

Temi relativi all’articolo: