Ucraina: niente grano, niente cessate il fuoco la guerra continua

Guerra in Ucraina
history 1 minuti di lettura

Si tratta ma nessun progresso sostanziale sul via libera alle esportazioni di grano. Di cessate il fuoco nemmeno a parlarne nonostante l’attivismo turco che sembra più interessato ad avere il via libera sulle strategie anti curde. Secondo Il presidente ucraino Zelensky la Russia occupa attualmente circa il 20% del territorio dell’Ucraina. Il presidente degli Stati Uniti Biden ha annunciato mercoledì un nuovo pacchetto di armi da 700 milioni di dollari per l’Ucraina che includerà sistemi missilistici in grado di colpire con precisione bersagli fino a 80 km. Il Segretario di Stato Blinken ha detto che l’Ucraina ha promesso di non utilizzare i sistemi missilistici per colpire obiettivi all’interno della Russia. Anche la Germania – secondo quanto detto dal cancelliere – Scholz darà nuove armi a Kiev: altri missili e un sistema radar a protezione dagli attacchi russi. La ministra degli Esteri tedesca Annalena Baerbock ha sostenuto che gli attacchi russi di questi giorni avrebbero come obiettivo quello di «spopolare i territori» e «estinguere la civiltà».

canale telegram Segui il canale TELEGRAM

-----------------------------

Newsletter Iscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article