La grande truffa: l’elusione fiscale delle multinazionali

Economia finanza denaro
history 1 minuti di lettura

Una delle piaghe che le multinazionali causano, da decenni, alle comunità e agli Stati è quello dell’elusione fiscale. Un problema che le istituzioni politiche europee e mondiali sembrano non vogliano risolvere. Le lobby di queste aziende, ramificate in ogni meandro delle istituzioni, pubbliche e private, sono in grado da sempre di fermare azioni veramente efficaci.
Quello di cui stiamo parlando è una sottrazione indebita, una ruberia su vasta scala  che impedisce di destinare altre risorse alla sanità pubblica, all’istruzione, alla ricerca, all’ambiente per una cifra che oscilla tra i 50 e 70 miliardi di euro all’anno nell’ Unione europea e circa 240 miliardi di dollari all’anno nel mondo secondo una rete di associazioni non governative.
Quando metteranno fine a tutto ciò?

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condivi l'articolo.
Condivi la cultura.
Grazie

Temi relativi all’articolo: