Spagna: la crisi politica porta nuove elezioni

history 1 minuti di lettura

Le elezioni politiche spagnole che si terranno il prossimo 28 aprile saranno importanti non solo per la Spagna che affronta una crisi politica e istituzionale ma per l’intera Europa. Il pensiero va alle elezioni in Andalusia quando Vox, partito nazionalista e anti-immigrazione, è entrato nel parlamento regionale con dodici seggi. Un rafforzamento su base nazionale di una tale forza politica finirà per provocare un ulteriore scossone sui diritti in un altro paese europeo e occidentale.
Il governo minoritario di Sánchez da settimane subiva scossoni dai compagni di viaggio e quando è arrivata la bocciatura della los Presupuestos, legge di bilancio 2019, il primo ministro ha deciso, anche per sfruttare il favore dei sondaggi favorevoli al Partito Socialista, di indire nuove elezioni evitando però
la data del 26 maggio, giorno delle elezioni europee e delle amministrative per le elezioni dei presidenti delle regioni spagnole.

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article