Università: autonomia, risorse e la Ministra Giannini

Roma università sapienza
history 1 minuti di lettura

La scorsa settimana Stefania Giannini a Udine ha aperto in pompa magna “Youniversity.lab: Più valore al capitale umano“. Esimi esponenti di Università e Istituzioni varie erano presenti al convegno organizzato dal PD nazionale ribattezzato Leopolda dell’Università. Il ministro ha esaltato “Autonomia, libertà e coraggio”. Bizzarro che la Ministra auspichi “autonomia dell’istituzione universitaria”, in una manifestazione nei locali dell’Ateneo, la cui inviolabilità ai partiti non è stata finora in discussione.
La comunicazione compie un altro significativo passo avanti verso il ridicolo per dirla con Gramellini, ma la strategia comunicativa del Governo passa anche dall’Università, che ormai boccheggia sotto i colpi di troppi provvedimenti di tutti gli ultimi Esecutivi. Servirebbero 4/ 5.000 ricercatori con percorso garantito e viene annunziata solennemente l’assunzione di 1.000 unità per i quali gli Atenei non hanno neppure le risorse per la successiva immissione in ruolo. Per cui i migliori se ne vanno all’estero.

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condivi l'articolo.
Condivi la cultura.
Grazie

Temi relativi all’articolo: