Vittoria and the Hyde Park, #VHP

history 2 minuti di lettura

Preparatevi a ballare con i dodici brani – tutti in inglese e nessuno arriva a quattro minuti – di #VHP, un flusso inarrestabile di dance elettronica carica di percussioni che non calano mai di intensità, con le trame che sentono le influenze di decenni di pop e dance.
Si può ballare anche con Fever, bella pure nella versione acustica, una delicata ballata dominata dalle doti canore di Vittoria Hyde, che racconta della voglia di cambiare, della paura di farlo della tensione che alla fine ci fa immergere nel nuovo.
Fever of change
Fever of freedom
Fever takes control of me set this time right

Atmosfere ovattate e ritmi lenti li troviamo in Calling you names dove però ci sono aperture, crescendo e momenti più tipici della dance.
I Vittoria and the Hyde Park sono un progetto italiano, nato di fatto durante l’incontro in una jam session di Roma, licenziato in 16 Paesi e pur essendo un album di debutto vengono da un cammino fatto di palchi, eventi, radio e TV che trasmettono i loro singoli e i loro videoclip; la canzone Burn Down The Summer è diventato colonna sonora dalla serie televisiva brasiliana “Rock Story” di GloboTV.

Vittoria Hyde (Vocal), Gabriele Tirelli (chitarra, synth e voce), Lorenzo Ferrari (percussioni e voce) e Silvia Ottanà (basso e synth) con alcuni dei loro brani non avrebbero molto da invidiare al filone internazionale del pop dance. E hanno già calcato i palchi oltre oceano.
Un drumming strepitoso in partenza introduce e sostiene le altitudini della voce di Vittoria fino all’esplosione strumentale sul finire del brano fanno di If tomorrow never comes uno dei pezzi da vetrina e che possono aiutarli nella crescita oltre confine. This spell featuring Joe Bastianich, molto ben arrangiata, ha indubbiamente uno spartito che riporta indietro nel tempo con chitarre e fiati tirati a lucido e che, a metà strada, presenta un seducente stacco per poi riprendere il volo.

Non vi curate di noi e ascoltate
Ciro Ardiglione

genere: dance rock
Vittoria and the Hyde Park
#VHP
data di uscita: 26 gennaio 2018
brani: 12
durata: 39’19”
album: singolo

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condivi l'articolo.
Condivi la cultura.
Grazie

Temi relativi all’articolo: